Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati

Le procedure relative alle dichiarazioni sostitutive e all'acquisizione d'ufficio dei dati, che vanno considerate in relazione alla tipicità dei procedimenti di competenza della Società afferiscono sostanzialmente all'affidamento di contratti pubblici ai sensi del Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 (Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture) e ss.mm.ii e, quindi, in base a norme e procedure ad evidenza pubblica o comunque di confronto competitivo per la selezione dei fornitori. Il controllo sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive viene effettuato nel rispetto di quanto disposto dal decreto sopra richiamato. Umbria Digitale provvede all'acquisizione d'ufficio delle informazioni in possesso di Amministrazioni Pubbliche e necessarie allo svolgimento dell'istruttoria.